L’Ayurveda inizia da te, parla la dottoressa e insegnante al corso di Rimini

Dott.ssa Sadbhawna Bhardwaj


Pubblichiamo l’ultima parte dell’intervista alla DOTT.SSA SADBHAWNA BHARDWAJ, docente nel corso per Terapista Ayurvedico che partirà il 26 gennaio a Rimini:
Ci racconta un ricordo di Lei e il mondo ayurvedico?

“Voglio condividere con Voi un ricordo dell’incontro con l’Ayurveda di quand’ero piccola. Uno dei miei ricordi più belli è di quando avevo 11-12 anni, vivevo a New Delhi, capitale dell’India, stavo malissimo in preda ad un attacco allergico da smog, durante un cambio di stagione. Mia madre, insegnante nella scuola primaria, mi portò all’ospedale dal medico allopatico (così chiamiamo la medicina moderna occidentale), e lui ovviamente mi prescrisse farmaci chimici. Invece di stare meglio, la mia rinite allergica diventò bronchite con emissione abbondante di catarro, avevo difficoltà respiratorie e perciò non riuscivo a dormire. Ricordo che mio padre non era presente a casa perchè in quei giorni era negli Stati Uniti per un viaggio di lavoro.

Tornato a casa, e vedendomi, cominciò subito su di me una terapia a base di tisane e sciroppi ayurvedici fatti da lui a base di zenzero, tulsi (il basilico indiano), miele e altri ingredienti naturali. Con mia sorpresa in sole 24 ore stavo già molto meglio, e riuscivo a respirare e a riposarmi. Quello è stato il mio primo ricordo dell’utilizzo diretto della conoscenza ayurvedica e da allora ad oggi applico l’Ayurveda e la mia esperienza nella mia vita e nella vita della mia famiglia. Tuttoggi ho due figli che regolarmente non perdono giorni di scuola per via della prevenzione che l’Ayurveda mi permette di applicare alla loro salute.
Ho tantissimi ricordi con l’Ayurveda, magari vi racconterò altre storie nei prossimi articoli o durante il corso che inizieremo a fine gennaio.
L’Ayurveda inizia da TE , questo ho imparato dai miei GURU e naturalmente da mio Padre, il fu Prof. Arya Bhushan Bhardwaj”
DOTT.SSA SADBHAWNA BHARDWAJ

Link al corso: CLICCA QUI 🙂




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *