Seminario di Ayurveda: massaggio neonatale e in gravidanza

postato in: lavoro e vita | 0

Con gli insegnanti del corso per Operatore Ayurvedico

20-21 novembre 2021 a Rimini

Seminario per apprendere il massaggio neonatale shantala e della puerpera, per conoscere strumenti di yoga e alimentazione in gravidanza.

In Ayurveda il massaggio quotidiano del neonato si pratica fin dalla nascita per mantenere un profondo contatto fisico ed emotivo fra la madre e il figlio.
Nel primo mese di vita, le semplici carezze della madre, unite all’odore e alla voce che il bambino ben conosce, servono per portare pace e serenità in un mondo sconosciuto. In seguito, le manovre dolci e precise del massaggio aiutano il corpo del piccolo a distendersi e aprirsi a livello articolare, sciogliendo le tensioni della posizione fetale. Ci sono inoltre manualità specifiche per alleviare le coliche che spesso caratterizzano i primi mesi di vita.

Il massaggio alla donna in dolce attesa.
E’ un massaggio delicato con movimenti lenti e leggeri, si svolge solitamente a terra e si effettua principalmente in posizione supina e sui fianchi.
E’ molto piacevole sia per la donna sia per il bimbo nel suo grembo; aiuta ad alleviare eventuali “malesseri” psico-fisici che il cambiamento del corpo in fase di gravidazna porta con sè. Stimola la circolazione, tonifica i muscoli, scioglie le tensioni alla schiena, allevia le infiammazioni al nervo sciatico, nutre e dona luminosità alla pelle, seda il sistema nervoso, normalizza la respirazione.

Il corso è condotto dagli insegnanti del corso per Operatore Ayurvedico (Riccardo Mentasti e dott.ssa Sadbhawna Bhardwaj) all’interno di tale percorso.


E’ possibile iscriversi a questo seminario contattando la segreteria: 0541 24822 info@istitutoaletheia.com 
Il corso si svolge a Rimini, la segreteria provvederà a fornire le informazioni di costo e sede a tutti gli interessati. 
ORARI: sabato e domenica dalle 9.30 alle 18.00, con pausa pranzo (libera) dalle 13.00 alle 14.30 circa.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *